Caricamento Eventi
Il Suono delle Pietre. I litofoni di Luciano Bosi

dal 4 novembre al 17 dicembre – Museo Geologico della Vena del Gesso Romagnola, Palazzo Baronale, Borgo Tossignano (BO)

Un percorso espositivo che si integra con la storia geologica del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, raccontata all’interno del Palazzo Baronale di Tossignano. La mostra verrà inaugurata il 4 Novembre con una performance speciale di Luciano Bosi, curatore della mostra e litomusicista.

I “Litofoni”, o pietre sonore, sono dei veri e propri strumenti musicali, realizzati ed intagliati con maestria e precisione: le sonorità originali, primitive e intense saranno portate in vita durante diversi appuntamenti nel corso della mostra, dallo stesso Bosi. L’inizio ed il culmine di questa originale esposizione è la performance live: un’esperienza che fluttua tra l’essenza di un concerto, di un rito, ma anche di un racconto, di una conferenza sulle storie dei litofoni ed il rapporto tra l’uomo e la pietra.

Per Luciano Bosi, musicista, etno-musicologo ed instancabile ricercatore di suoni e timbriche rigorosamente acustici, è stato inevitabile incontrare sul suo percorso i meravigliosi litofoni da sempre utilizzati da diverse culture nel mondo, che esercitano un fascino non indifferente legato all’utilizzo di un elemento naturale così potente ed evocativo come la pietra. Da questo incontro, tra Bosi e le pietre sonore, nasce anche un disco “Suoni e Silenzi di Pietra – musiche per un’esposizione”.

In particolare, dal 2015 fonde nel suo lavoro sulle pietre sonore le competenze antropologiche ed etnomusicologiche acquisite in tutti gli anni di studio e ricerca con le più recenti esplorazioni sulle sculture sonore di pietra. Una ricerca del suono, dunque, quale ancestrale porta di accesso ed espressione di credenze antiche, nella sua valenza di suono della pietra, così come inteso all’interno delle culture più arcaiche. 

“La sacralità dei riti ancestrali che ho approfondito richiede l’utilizzo di sonorità timbriche molto particolari, lontane dal concetto di musica, come quelle della pietra che suona, che grazie al loro insito potere evocativo consentono ancora oggi di trasportare l’ascoltatore in un altrove che pulsa nelle nostre viscere, e risuona richiamato in vita nella nostra memoria più antica.” L.B.

Eventi speciali e performance

Sabato 4 novembre – ore 15.00 – Inaugurazione su invito per le istituzioni e la stampa

Sabato 4 Novembre – ore 16.00: Inaugurazione e Live performance di Luciano Bosi con le pietre sonore. 

Domenica 17 Dicembre – ore 15.00: Live performance di chiusura della mostra

prezzo: €15 (include biglietto di ingresso al Museo Geologico + live performance)

 

INFO BIGLIETTI

Ingresso: € 5, gratuito per i ragazzi fino ai 13 anni. Il biglietto di ingresso al Museo Geologico include l’esposizione “Il Suono delle Pietre”

Biglietto live performance: € 15 

 

ORARI APERTURA 

Sabato dalle 9 alle 12.30 – visite guidate e laboratori su richiesta

Domenica dalle 14.30 alle 17.30

Ogni domenica alle 15.30 (su prenotazione, con un supplemento di €2) sarà possibile effettuare la visita guidata al Museo Geologico a cura di un’esperta guida geologica

Visite Guidate, attività e laboratori a tema “Il Suono delle Pietre”: su richiesta per gruppi e scuole, a cura di Luciano Bosi

Compártelo con tus amigos!